Voi siete qui: Home Diritto civile Recupero crediti
Studio Assistenza Legale - Diritto civile - Recupero crediti
Recupero crediti Stampa E-mail

 

RECUPERO CREDITI

1) Hai un dubbio su una Questione Legale che riguarda il Recupero di un Tuo Credito ?
Richiedi ORA un PARERE LEGALE ON LINE premendo QUI
( Servizio Disponibile in Tutta Italia )

2) Devi Recuperare un credito? Scopri il Servizio di Recupero Crediti Offerto da SAL (PREMI QUI)
( Servizio Disponibile in Tutta Italia )

Sal Studio Assistenza Legale assicura ai propri clienti un servizio altamente professionale di recupero del credito.

Ricevuto l’incarico dal cliente , uno degli avvocati dello studio provvede immediatamente a contattare il debitore per cercare di risolvere la questione in via stragiudiziale.

Qualora questo preliminare tentativo non sortisse alcun effetto , la seconda attività consisterà nel notificare al debitore una lettera legale di diffida , concedendogli un termine breve ( circa 10 giorni ) per estinguere il debito.

Se anche tale tentativo non andasse a buon fine , saranno posti in essere tutti i mezzi predisposti dalla legge italiana per recuperare un credito.

Tuttavia, prima di far sostenere ulteriori spese al cliente , lo studio effettuerà una visura ( es. ricerca società , bilancio ) per conoscere lo stato patrimoniale del debitore nonché la proprietà di beni mobili ed immobili registrati che risultano al suo nominativo.

Nel caso in cui tali ricerche dessero esito positivo , si procederà a recuperare il credito giudizialmente tramite il deposito in tribunale di un ricorso per decreto ingiuntivo oppure , se si è già in possesso di titoli ( es. cambiale , assegno , sentenze , atti ricevuti da notaio o pubblici ufficiali) , a notificare un precetto che conterrà l’intimazione di adempiere al debitore entro il termine di 10 giorni.

Si rappresenta che, nel caso di accoglimento del ricorso per decreto ingiuntivo , il debitore ha 40 giorni di tempo dalla notifica dello stesso di adempiere l’obbligazione assunta.In mancanza di pagamento o di opposizione entro detto termine , il provvedimento del giudice diviene esecutivo ed il creditore può procedere al pignoramento dei beni del debitore.

Nel caso di notifica del precetto , invece , decorsi 10 giorni dalla notifica dello stesso al debitore senza che sia intervenuto l’effettivo pagamento , si potrà procedere al pignoramento e alla vendita forzata dei beni del dbitore.

Qualora le due procedure suddette volte al recupero del credito non fossero azionabili , si ricorrerà alla procedura ordinaria che termina con una sentenza.


 

Hai bisogno di Assistenza Legale in tale settore ? Contatta lo studio ai seguenti numeri di telefono :

Cell: 339.850.14.36

Hai bisogno di una Consulenza Legale in tale settore ? Premi qui: PARERE LEGALE ON LINE

Sfratto per Morosità
Assistenza Legale in Tutta Italia

CLICCA QUI

Avvocato Penalista
Preventivi Gratuiti

CLICCA QUI

Le nostre competenze

Fondo Vittime della Strada
Assistenza Legale in Tutta Italia

CLICCA QUI

Separazione Coppia di Fatto
e
Affido Minori
Assistenza Legale in Tutta Italia

CLICCA QUI



Studio Assistenza Legale - p.i. 0605576121 :: Area riservata :: Sito realizzato da Flaweb | Privacy Policy