Voi siete qui: Home Servizi Legali on line Ricorso contro Verbale I.N.P.S. di Invalidità Civile
Ricorso contro verbale I.N.P.S. di Invalidità Civile Stampa E-mail

 

RICORSO CONTRO VERBALE I.N.P.S. DI INVALIDITA' CIVILE



Lo Studio Legale SAL garantisce, attraverso i propri avvocati con esperienza nel campo della previdenza, idonea Assistenza Legale in Giudizio ai fini del riconoscimento dell’Invalidità Civile.

Il servizio messo a punto dallo studio legale SAL è di una convenienza unica in quanto consente a tutte le persone con disabilità che hanno presentato domanda per l'accertamento dello stato di handicap o per l'accertamento dell'invalidità civile, ma che non ritengono giusto il giudizio emesso nel verbale da parte dell'I.N.P.S., di essere assistite in Tribunale per vedersi riconosciuta la giusta percentuale di invalidità civile.

Tutti coloro che vogliono ricorrere contro la valutazione della Commissione medica dell'Azienda USL possono farlo esclusivamente attraverso il deposito presso il Tribunale competente di un'istanza ( ATP: Accertamento Tecnico Preventivo ), con l'assistenza obbligatoria di un avvocato ed entro sei mesi (180 giorni) dal ricevimento del verbale presso la propria abitazione.

Qualora il ricorso fosse accolto, i benefici economici vengono garantiti  a partire dal primo mese successivo a quello della presentazione della domanda di riconoscimento dell'invalidità civile o del riconoscimento dello stato di handicap ( ARRETRATI ).

Possono ricorrere avverso il verbale della commissione medica tutti coloro che non hanno trovato adeguato il giudizio presente nel verbale per l'accertamento dell'invalidità civile o in quello per l'accertamento dello stato di handicap, così come richiesto.

Lo Studio legale fornisce consulenza ed assistenza legale anche nel caso in cui, pur avendo regolarmente inoltrato domanda all’I.N.P.S. per il riconoscimento dell’invalidità, l’interessato non sia stato sottoposto a visita entro 3 mesi dall’invio della domanda. In tale situazione, infatti, gli avvocati dello studio legale provvederanno a presentare ricorso all’Assessorato Regionale della Sanità, al fine di far sottoporre a visita il proprio cliente entro e non oltre 90 giorni dall’invio del ricorso.

Avvertenza: Si precisa che, in ogni caso, il procedimento di accertamento dell’invalidità civile deve per legge concludersi entro e non oltre 9 mesi dal momento della presentazione della domanda. Pertanto, se entro nove mesi non fosse notificato il verbale di visita all’interessato, quest’ultimo può immediatamente contattare gli avvocati dello studio SAL per ricorrere al Giudice al fine di ottenere il relativo beneficio economico.

Il valore aggiunto che contraddistingue lo studio legale SAL dagli altri studi legali nonché dalle varie associazione di categoria, consiste nella possibilità per il cliente di ottenere assistenza legale e medico-legale SPECIALIZZATA !!!

Per l’intera pratica, comprendente l’iniziale consulenza, i colloqui presso lo studio con l’avvocato, l’eventuale e preliminare visita medica di parte nonché l'attività di udienza , lo Studio Legale SAL non richiederà alcun onorario anticipato in quanto i professionisti dello studio legale definiranno insieme al cliente un corrispettivo che verrà onorato solo all'esito della controversia.

Il Servizio di “Ricorso al Giudice per il Riconoscimento dell’Invalidità Civile” consta delle seguenti attività:

  • Valutazione della sussistenza di tutte le condizioni previste dalla legge per Ricorrere al Giudice.
  • Visita medico legale effettuata da medici specializzati e convenzionati con lo studio legale.
  • Deposito dell'istanza di ATP presso il Tribunale.
  • Assistenza Legale in Giudizio, presso i Tribunali di Napoli, Nola, Aversa e Santa Maria Capua Vetere.

Le pratiche maggiormente trattate dallo Studio Legale SAL nel campo dell’Invalidità Civile sono le seguenti:

- Assegno Mensile di Assistenza
- Assegno Ordinario di Invalidità
- Pensione di Inabilità
- Assegno Sociale
- Indennità di Accompagnamento
- Indennità di Frequenza
- Pensione per Ciechi Parziali
- Indennità Speciali per Ciechi Parziali
- Pensione per Ciechi Assoluti
- Pensione per Sordomuti
- Indennità di Comunicazione

In conclusione, tutti coloro che non sono soddisfatti della percentuale di invalidità concessa dalla commissione medica e riportata nel verbale e che volessero ricorrere contro il verbale di visita medico-legale I.N.P.S., possono tranquillamente affidarsi allo Studio Legale SAL che con professionalità, serietà e competenza accompagnerà i propri clienti ad ottenere il beneficio economico richiesto.

INFORMAZIONI SUI BENEFICI ECONOMICI ( PREMI QUI )

TABELLA MENOMAZIONI INVALIDITA' CIVILE  ( PREMI QUI )

GUARDA LE OPINIONI DEI NOSTRI CLIENTI

FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ( PREMI QUI )

RICHIEDI ORA IL SERVIZIO ( PREMI QUI ) --->

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Avvocato gratis a napoli, vomero, arenella, fuorigrotta, pianura, aversa, caserta, santa maria capua vetere, per ricorrere al giudice tribunale entro 6 sei mesi contro verbale inps di invalidità civile accompagnamento indennità frequenza

 


 

Sfratto per Morosità
Assistenza Legale in Tutta Italia

CLICCA QUI

Avvocato Penalista
Preventivi Gratuiti

CLICCA QUI

Le nostre competenze

Fondo Vittime della Strada
Assistenza Legale in Tutta Italia

CLICCA QUI

Separazione Coppia di Fatto
e
Affido Minori
Assistenza Legale in Tutta Italia

CLICCA QUI



Studio Assistenza Legale - p.i. 0605576121 :: Area riservata :: Sito realizzato da Flaweb | Privacy Policy