FACEBOOK TWITTER 081- 579 28 32 339 850 14 36

Recuperare le spese straordinarie per i figli

Recuperare le spese straordinarie per i figli

Durante l’anno sono molteplici le richieste di consulenza rivolte al nostro studio da genitori che lamentano la mancata partecipazione dell’altro genitore al pagamento delle spese straordinarie per i figli. Come recuperare le spese straordinarie per i figli? Vediamo di approfondire l’argomento.

Capita molte volte imbattersi in madri o padri separati che, pur in presenza di provvedimenti giudiziali che statuiscono sulle spese per la prole, sono costretti a rivolgersi al nostro studio al fine di ottenere il rimborso delle spese straordinarie anticipate integralmente e non rimborsate dall’altra parte.

Lo studio SAL pertanto offre assistenza legale in tutta Italia ai genitori lesi sul punto al fine di consentir loro di recuperare le spese straordinarie per i figli nei confronti dell’altro genitore.

Come recuperare le spese straordinarie per i figli

Nello specifico possiamo dire che le azioni esperibili in tal caso sono le seguenti:

Atto di precetto a firma di un avvocato da notificare al genitore inadempiente.

Infatti se il genitore non collocatario dei figli non provvede a versare la metà della quota per far fronte alle spese straordinarie della prole, il genitore che ha anticipato le spese può agire direttamente, per il recupero del credito, con precetto, utilizzando come titolo esecutivo il provvedimento del Giudice di famiglia.

In tal caso è però necessario che le suddette spese siano provate tramite documenti ( fatture, ricevute di pagamento, etc. ).

Procedura esecutiva: pignoramento dello stipendio, della pensione, del conto corrente o del TFR ( Trattamento di fine rapporto ).

CONTATTACI SUBITO

Tel. Fisso

Cellulare

WhatsApp

E-Mail