FACEBOOK TWITTER 081- 579 28 32 339 850 14 36

Separazione giudiziale costi e tempi

Separazione giudiziale costi e tempi

Vediamo insieme quali sono, in caso di separazione giudiziale, i costi ed i tempi nonchè, nello specifico, il funzionamento del servizio legale offerto dal nostro studio.

Separazione giudiziale costi

La tariffa minima applicata dal nostro studio è pari ad € 1.000, salvo casi particolari.

Tale somma è dilazionata in due momenti. Il primo nei due giorni successivi all’incontro presso la filiale Sal di riferimento in occasione il cliente avrà la possibilità di leggere e firmare il ricorso per separazione giudiziale. La parte restante a distanza di circa 3-4 mesi in coincidenza dell’udienza presidenziale di separazione.

Durante la prima udienza è possibile raggiungere un accordo con il consorte che consente di trasformare la separazione giudiziale in consensuale.

In tal ultimo caso, il prezzo della separazione giudiziale rimane quello sopra indicato.

Diversamente, se in occasione della prima udienza non si dovesse raggiungere un accordo con la controparte, la causa di separazione proseguirà con ulteriori costi, sempre dilazionati, che in ogni caso saranno debitamente preventivati al momento del conferimento dell’incarico di modo che il cliente sappia sin dall’inizio l’esborso cui adrà incontro.

Tuttavia, per coloro che sono senza reddito o che comunque vantano un reddito non superiore ad € 11.528,42. è possibile beneficiare del gratuito patricinio. In tal caso il cliente non dovrà sostenere alcun costo per l’intera causa.

Separazione giudiziale tempi

Diversamente dalla pratica di separazione consensuale che ha una durata brevissima, specialmente se si decidesse di scegliere, come fa il 95% dei nostri clienti, la precedura veloce di negoziazione assistita, i tempi della causa di  separazione giudiziale sono molto più lunghi ( circa 2-3 anni ) a meno che, come già detto in precedenza, i coniugi non riescano a raggiungere un accordo durante il procedimento.

Funzionamento del servizio offerto dallo studio SAL

1) Compila il modulo che trovi nella pagina di descrizione del servizio facendo attenzione a non tralasciare nulla o contattare lo studio legale allo 081.5792832 o  339.8501436. La compilazione di tale modulo non impegna economicamente in alcun modo nè il richiedente nè il destinatario.

Nota bene: Se entrambi i coniugi hanno già raggiunto un accordo di sepazione è possibile richiedere il servizio legale di separazione consensuale che prevede dei costi e dei tempi molto più ridotti. Premi QUI per saperne di più

2) SAL Studio Assistenza Legale, una volta ricevuto il modulo ed entro 24 ore dal ricevimento dello stesso, provvederà a contattarti telefonicamente per un primo contatto conoscitivo e per garantirti tutte le informazioni necessarie.

3) Successivamente,  valutata la sussistenza di tutte le condizioni legali per procedere con la domanda di separazione, i passi immediatamente successivi sono i seguenti:

– fissazione dell’incontro presso presso la sede S.A.L. situata nella città di residenza dei coniugi.

– conferimento incarico e sottoscrizione del ricorso per separazione giudiziale.

– deposito del ricorso presso il Tribunale italiano territorialmente competente, a cura dell’avvocato matrimonialista di riferimento.

– a distanza di circa  3-4 mesi dal deposito del ricorso sarà tenuta la prima udienza alla quale dovrete comparire regolarmente accompagnati ed assistiti dall’Avvocato curante la pratica di separazione giudiziale.

Quali sono i documenti in caso di separazione giudiziale ?

I documenti minimi per una causa di separazione giudiziale sono i seguenti:

  1. estratto per riassunto dell’atto di matrimonio da richiedere, sclusivamente, nel Comune di celebrazione;
  2. certificato di residenza e di stato di famiglia di entrambi i coniugi.
  3. CUD o dichiarazione dei redditi degli ultimi 3 anni  di chi chiede la separazione.
  4. copia del codice fiscale e della carta di identità del ricorrente.
CONTATTACI SUBITO

Tel. Fisso

Cellulare

WhatsApp

E-Mail