FACEBOOK TWITTER 081- 579 28 32 339 850 14 36

Quanto costa una separazione consensuale con avvocato

Quanto costa una separazione consensuale con avvocato

Quanto costa un divorzio

Quando una coppia entra in crisi e decide di separarsi, dopo un iniziale periodo di confusione, incomincia a porsi svariate domande tipo: come separarsi? Quali sono i costi della separazione consensuale? E i tempi? Vediamo insieme, quindi, come funziona la separazione, quanto costa una separazione consensuale con avvocato e quali sono i tempi di attesa.

Quanto costa una separazione consensuale con avvocato

Innanzitutto, è utile ricordare che la separazione di fatto ovvero quella situazione in cui marito e moglie decidono di vivere separatamente in due luoghi diversi, non ha alcun valore giuridico. E’ una libera scelta dei coniugi dividersi, ma questa situazione, proprio perché non regolamentata dal Tribunale, non ha alcuna efficacia; infatti, la sua durata non è calcolata ai fini del termine per procedere al divorzio.

La separazione, quindi, per avere valore legale deve sottoposta al vaglio degli organi statali.

La separazione può essere di due tipi:

* Giudiziale: avviene quando i coniugi non hanno raggiunto alcun accordo.

* Consensuale: questa è la procedura preferibile, specialmente in presenza di figli minori, e prevede che marito e moglie abbiano serenamente concordato tutte le condizioni che andranno a regolamentare le proprio situazioni personali e patrimoniali.

A sua volta la procedura consensuale di divide in due tipi:

* quella che prevede l’udienza in Tribunale e che si esaurisce con il provvedimento definitivo che si chiama Omologa.

* e quella che avviene tramite la procedura particolare di negoziazione assistita.

In questo post focalizzeremo l’attenzione sulla procedura consensuale con negoziazione.

Separazione consensuale con negoziazione assistita

Come accennavo prima, i coniugi possono separarsi anche attraverso lo strumento della negoziazione che è assolutamente preferibile rispetto alla procedura ordinaria in Tribunale per due motivi fondamentali:

* non è prevista l’udienza in Tribunale. Ciò significa che i coniugi non devono comparire davanti al Giudice per rendere le dichiarazioni.

Praticamente gli avvocati, dopo aver incontrato i coniugi, provvederanno a redigere l’accordo di separazione, raggiunto appunto con negoziazione assistita, che sarà poi depositato presso la Procura Affari Civili presso il Tribunale territorialmente italiano territorialmente competente.

* tempi di attesa molto più ridotti. Questo è il più grande beneficio che possono avere marito e moglie che intendono separarsi. Infatti con la procedura di negoziazione assistita è possibile definire la separazione anche in 15 giorni.

Quanto costa una separazione con avvocato?

I costi delle separazione consensuale con figli o senza figli sono molto più bassi rispetto alla separazione giudiziale.

Generalmente il prezzo di una separazione consensuale oscilla tra euro 1.200 ed euro 3.000 a seconda della difficoltà del caso.

Tuttavia, lo studio legale SAL, per venire incontro alla clientela specialmente in questo periodo di crisi economica, offre assistenza legale in tutta Italia applicando una tariffa minima.

Infatti, rivolgendosi al nostro studio, il prezzo di una pratica di separazione consensuale con negoziazione assistita è pari ad € 350 per ciascun coniuge.

Quindi se ti stai separando e ti chiedi quanto costa una separazione consensuale, sappi che rivolgendoti allo STUDIO SAL avrai la possibilità di ottenere la separazione in tempi brevissimi ( circa 15 giorni ) e con una spesa minima ( € 350 a coniuge ) inferiore del 60% rispetto alle comuni tariffe applicate dagli altri studi legali.

Quanto costa una separazione consensuale con avvocato?

Per conoscere nel dettaglio il servizio offerto dal nostro studio visita QUESTA PAGINA.

CONTATTACI SUBITO

Tel. Fisso

Cellulare

WhatsApp

E-Mail