FACEBOOK TWITTER 081- 579 28 32 339 850 14 36

Procedura sovraindebitamento

La procedura per sovraindebitamento, così definita dalla legge “Salva Suicidi“, prevede la redazione nell’interesse, del proprio cliente, di un  “piano del consumatore”  volto alla ristrutturazione dei debiti ed alla soddisfazione dei crediti, con scadenze e modalità di pagamento dei creditori, anche se suddivisi in classi, con l’indicazione delle eventuali garanzie rilasciate per l’adempimento dei debiti e le modalità per l’eventuale liquidazione dei beni.

E’ quindi evidente che tale lavoro richiede inevitabilmente il supporto di un team che comprenda almeno un legale e un commercialista e, per il consumatore, anche un minimo di sostegno psicologico, perché l’impatto della procedura sugli aspetti della vita privata del soggetto rischiano spesso di essere molto pesanti.

I vantaggi della procedura di sovraindebitamento

La scelta di affidarsi allo studio SAL ha i seguenti vantaggi:

1) Permette al debitore di essere più sereno nella raccolta di tutti i documenti necessari, di meditare sulla propria situazione finanziaria e di ponderare al meglio la proposta da formulare ai creditori;

2) Riduce enormemente i tempi della procedura;

3) Permette al debitore di ottenere dal professionista incaricato informazioni sui costi della procedura

I documenti necessari per la pratica

Di seguito sono indicati i documenti necessari per avviare la procedura di sovraindebitamento:

  • Certificato di residenza storico dei richiedenti
  •  Certificato di stato di famiglia
  •  Estratto per riassunto dell’atto di matrimonio con annotazione a margine
  •  Estratto conto relativo all’ultimo anno
  • Visura nominativa al PRA per i richiedenti
  • Visura nominativa al Catasto per i richiedenti
  • CRIF aggiornata
  • Contatti delle cessioni de quinto e delle deleghe di pagamento
  • Contratti dei prestiti personali in corso
  • Contratto del mutuo ipotecario
  • Documenti di riconoscimento in corso di validità
  • Tessera sanitaria e codice fiscale
  • Documentazione reddituale relativa agli ultimi 5 anni, CUD, UNICO, ultime 3 buste paga
  • Attestato di disoccupazione dei richiedenti
  • Estratti contributivi
  • Breve descrizione sui motivi delle difficolt economiche
  • Elenco ed importi delle spese mensili ricorrenti ( acqua, luce, gas, bollo auto, canone locatizio etc..)
  • Estratto di ruolo rilasciato dall’Agenzia delle entrate-Riscossione ( ex Equitalia )
  • Corrispondenza dei vari creditori

Richiedi subito informazioni su questo servizio

Compilare il form sottostante esponendo la propria richiesta.

CONTATTACI SUBITO

Tel. Fisso

Cellulare

WhatsApp

E-Mail