FACEBOOK TWITTER 081- 579 28 32 339 850 14 36

Separazione giudiziale

Separazione giudiziale
Da € 1000
TUTTA ITALIA

Si fa ricorso alla separazione giudiziale tutte le volte in cui i coniugi non hanno raggiunto un accordo di separazione  e non può, pertanto, addivenirsi ad una separazione pacifica.

In ogni caso, la separazione giudiziale può essere chiesta da uno dei coniugi tutte le volte in cui si verificano determinati fatti che rendono intollerabile la prosecuzione della convivenza o recano grave pregiudizio all’educazione della prole.

I presupposti sono:

  • Intollerabilità della convivenza che, tra l’altro, può anche non dipendere dal comportamento di uno dei coniugi.
  • Grave pregiudizio per l’educazione dei figli.

Separazione giudiziale per colpa del marito e/o della moglie.

E’ anche possibile richiedere l’addebito della separazione, cioè far accertare al Giudice che vi sia stata effettivamente da parte dell’altro coniuge una violazione di uno o più doveri nascenti dal matrimonio e che tale comportamento illecito abbia determinato la l’intollerabilità della convivenza.

Il Tribunale infatti addebita la separazione quando accerta la violazione di uno o più doveri coniugali quali:

– Violazione del dovere di fedeltà ( cd. separazione per tradimento );

– omessa assistenza materiale e morale;

– violazione del dovere di collaborazione nell’interesse della famiglia;

– abbandono del tetto coniugale.

Chiaramente affinchè il Giudice pronunci una separazione per colpa è necessario accertare il nesso di causalità ovvero che la condotta contraria agli obblighi familiari abbiano determinato l’intollerabilità della prosecuzione della convivenza.

Perchè rivolgersi allo studio SAL

Contattare il nostro studio appare conveniente per i seguenti motivi:

1. Possibilità di avere un primo colloquio velocemente facendo semplicemente una richiesta online.

2. Ottenere consulenza legale con costi molto ridotti rispetto alle tariffe tradizionali.

Quanto costa la separazione giudiziale.

Il costo della pratica di separazione giudiziale parte da € 1.000, dilazionato.

E’ tuttavia possibile beneficiare del gratuito patrocinio per coloro che hanno un reddito annuale non superiore ad € 11.528,42. In tal caso il cliente non dovrà sostenere alcun costo per l’intera causa.

Per maggiori informazioni sul patrocinio gratuito PREMI QUI.

Richiedi subito informazioni su questo servizio

Compilare il form sottostante esponendo la propria richiesta.

CONTATTACI SUBITO

Tel. Fisso

Cellulare

WhatsApp

E-Mail