FACEBOOK TWITTER 081- 579 28 32 339 850 14 36

Riconoscimento giudiziale del figlio naturale (nato fuori dal matrimonio)

La legge italiana prevede la possibilità per il genitore che vuole ottenere il riconoscimento giudiziale del figlio naturale di rivolgersi al Tribunale che, in caso di accoglimento della domanda proposta, emette una sentenza che produce gli effetti del riconoscimento.

L’azione volta ad ottenere tale risultato si chiama “azione di riconoscimento giudiziale del figlio nato fuori dal matrimonio”.

Tale azione, pertanto, consente al genitore che non abbia inizialmente riconosciuto il figlio di procedere in tal senso successivamente anche in presenza del rifiuto dell’altro genitore ad acconsentirvi nonostante la sussistenza di un preminente interesse del minore.

Tuttavia, per proporre l’azione è necessario che il riconoscimento corrisponda all’interesse del figlio, ovvero che l’opposizione dell’altro genitore sia ingiustificata e lesiva dell’interesse del figlio e che lo stesso non abbia compiuto sedici ( 16 ) anni.

Il Servizio di riconoscimento giudiziale del figlio naturale, offerto dal nostro studio, consta delle seguenti attività:

  • Valutazione “senza impegno” dell’opportunità di agire giudizialmente;
  • Redazione, da parte di un Avvocato esperto in diritto di famiglia, dell’atto giudiziario;
  • Deposito dell’atto Giudiziario presso il Tribunale;
  • Assistenza Legale in Giudizio;
  • Consegna al cliente della sentenza definitiva.

Richiedi subito informazioni su questo servizio

Compilare il form sottostante esponendo la propria richiesta.

CONTATTACI SUBITO

Tel. Fisso

Cellulare

WhatsApp

E-Mail